Un altro post sotto l’albero. Ma il mio è piccolo, svedese e di plastica. L’albero, non il post.

Un altro post sotto l’albero.
Ma il mio è piccolo, svedese e di plastica. L’albero, non il post.
Ed è bianco. Parlo sempre dell’albero.

Cominciamo dicendo che il post sotto l’albero è diverso dal post di fine anno. Quindi in questo post faccio la letterina totale globale e più o meno in ordine cronologico a Babbo Natale e segno cosa ho avuto negli anni e cosa ancora no.

Baby Mia – ✓
La pizzeria delle Tartarughe Ninja – ✓
La spada di Dartagnan – ✓
Il cantatù – ✓
Una sorella – ✓
Ogni anno un libro della Disney (fino a Pocahontas) – ✓
Imparare ad andare a cavallo – ✓
Libri vari (Roald Dahl, Dostoevskij, Hemingway, Hesse, Marquez, Benni)  – ✓
Fare scherma – ✓
Compagni di viaggio – ✓ (ne ho avuti tanti, cana compresa)
Macchine fotografiche (reflex analogica, polaroid, Diana, la reflex digitale per la laurea triennale) – ✓✓✓✓
Lavorare con i libri, anche se saltuariamente – ✓
Imparare a cantare – ✓
Viaggiare (non è mai abbastanza) – ✓

E poi ci sono tutte quelle cose che non sapevo di volere ma di cui non posso più fare a meno. Continua a leggere

Annunci