Chiaralice (sicula), i piemontesi e il tempo atmosferico

2012, arrivo a Torino. Nevica, nevica sempre, fortissimamente nevica.

Piemontese 1 (da qui in poi contrassegnato dalla P di Piemontese e 1, essendo il primo):
“Quest’anno nevica tantissimo. Non si vedeva tanta neve da almeno dieci anni”.
Chiaralice (da qui in poi chiamata S, con la S di Sicula)“Davvero? Io pensavo fosse normale”.
P1: “No, no. Di solito non nevica così tanto! Tu sei abituata al sud quindi pensi che al nord nevichi sempre”.

2013, la cronaca verrà narrata mese per mese.

Gennaio
S
: “Non nevica ancora?”
P1: “Fa troppo freddo perché nevichi”.
Due settimane dopo…
S: “Ma pensi nevicherà?”
P1: “Chi può dirlo? CI sono anni in cui non nevica”.

Febbraio
S: “Alla fine ha nevicato”.
P2: “È nevicato”.
S: “Veramente è uguale. Comunque…”

Marzo, primavera
S: “Ma poi arriva la primavera, vero?”
P1: “Eh… Qui è così”.
S: “Lo scorso anno a marzo c’era la neve per terra ma io ero in maglietta, a volte. Faceva caldo!”
P1: “Ti ricordi male”.
(tra sé): “Questi mi prendono per scema. Comunque ho fatto bene a comprare il maglione di lana durante i saldi PRIMAVERILI”.

Aprile
S: “Io ancora aspetto, eh?”
P1: “Eh… Ma qua è così”.
S: “Ma lo scorso anno era diverso!”
P1: “Sì, ma era un anno particolare”.

Maggio

S: “Quindi, dopo questi due giorni di caldo, poi resta bello, vero? Ormai è fatta!”
Diversi litri di pioggia dopo…
S: “Quindi, dopo questi due giorni di caldo, poi resta bello, vero? Ormai è fatta!”
Diversi litri di pioggia dopo…
S: “Quindi, dopo questi due giorni di caldo, poi resta bello, vero? Ormai è fatta!”
P1: “Eh… Ma qua è così. Un anno non c’è neanche stata l’estate. Siamo passati dall’inverno a un mese di primavera a luglio e poi l’autunno”.
S: “Che anno era?”
P1: “Non lo so, era giovane mia nonna”:
S: -__-
P2“Non preoccuparti, ce la faremo. Anche a me manca il sole, lo sai”.
P1: “Eh… Questo è un anno particolare”.

Ora, decidetevi, per Giove! O qua è così, o lo scorso anno era un anno particolare o è un anno particolare questo. Che poi, perché lo scorso anno era un anno particolare? Perché di volta in volta si capiva in che stagione fossimo? Ora basta! Vado a svernare in Sicilia!

Annunci

One thought on “Chiaralice (sicula), i piemontesi e il tempo atmosferico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...