Le mie case

Ogni viaggio è la scoperta di un nuovo mondo.

Chi parte da solo lo sa bene. Quando salgo in macchina, entro in aeroporto o in stazione, so che tornerò guardando la città di partenza con occhi nuovi, la mia vita con occhi nuovi.

A me piace partire senza programmare praticamente nulla. Lascio che la vita della città in cui mi reco prenda il sopravvento e mi indichi che strada fare. Per quei giorni divento cittadina di un luogo che non avevo mai conosciuto prima, modello le mie abitudini su quelle dei suoi abitanti, magari faccio conoscenza con qualche signora del posto (a Ferrara ce n’era una dolcissima che mi voleva offrire il pranzo tutti i giorni). Quando parto porto con me lo stretto indispensabile. Non mancano mai un libro, la macchina fotografica e un’agenda su cui scrivere le mie riflessioni del momento. Durante il viaggio di ritorno ripenso a coloro che ho incontrato, a cosa hanno lasciato nella mia vita e spero sempre di aver lasciato almeno un sorriso nella loro. Ogni volta imparo qualcosa, ogni volta mi conosco di più. Per questo ho aspettato tanto questa partenza. In cinque giorni scoprirò molte cose, sopratutto su me stessa. A questo è dovuta la mia enorme emozione. Avrò senz’altro molto da raccontarmi al mio rientro, molte foto da riorganizzare, molti ricordi da fissare e una nuova Chiara con cui parlare.

Le mie case sono tante e la mia città nessuna ma io sono di tutti i luoghi, per questo amo viaggiare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...